imagealt

Cineforum giuridico

Cineforum giuridico febbraio-marzo 2021

Nell’ambito delle attività previste dal Progetto Cinema LAB la Commissione cultura ha proposto tra febbraio e marzo 2021 un ciclo di quattro incontri in cui vengono presentate tematiche a partire da processi, dibattiti pubblici riguardanti episodi realmente avvenuti e divenuti argomento di film recenti.

Gli incontri si sono svolti in orario extrascolastico dalle sulla piattaforma  Meet

Film proposti per una visione individuale da parte degli studenti a cui è seguito un incontro di lettura, approfondimento e dibattito:

La verità negata - 2016 (110 minuti)

Il film racconta della battaglia legale intrapresa, all’inizio del 2000, dalla professoressa americana Deborah

  1. Lipstadt che ,dopo la pubblicazione nel Regno Unito del proprio libro Denying the Holocaust: The Growing Assault on Truth and Memory, apprende che lo scrittore britannico David Irving l'aveva citata in giudizio per diffamazione dopo che lo aveva accusato di negazionismo dell'Olocausto.

Lo stato contro Fritz Bauer - 2015 ( 105 minuti)

Germania 1957. Il procuratore generale Fritz Bauer scopre che Adolf Eichmann, un ex tenente colonnello delle SS che si è reso responsabile della deportazione di massa degli ebrei, si nasconde a Buenos Aires. Bauer, ebreo, sin dal suo ritorno dall'esilio in Danimarca sta cercando di portare in tribunale gli autori dei crimini di guerra perpetrati durante il Terzo Reich. Un'impresa che si sta rivelando impossibile di fronte a uno Stato che è fermamente determinato a censurare il suo terribile passato.

Amistad - 1997 ( 155 minuti)

Il film ricostruisce uno di quegli episodi storici di cui i libri non parlano: nel 1839, 53 schiavi neri del vascello spagnolo "Amistad", che li stava trasportando da Cuba agli Stati Uniti per venderli come schiavi,riescono a liberarsi e fanno rotta verso l'Africa, ma sono bloccati da una nave americana e mandati sotto processo per pirateria e l'assassinio dell'equipaggio.

Vengono catturati e messi in prigione. Il processo che ne segue diventerà uno dei più importanti della storia d'America.Parte come un film d'avventure e diventa un dramma giudiziario

L’amore deve nascere libero - 2016 ( 123 minuti)

Richard Loving vive in una zona rurale della Virginia americana. È innamorato di Mildred, ricambiato, e la porta a Washington per sposarla. Ma è il 1959 e la Virginia punisce con il carcere le unioni miste. Al bianco Richard e alla nera Mildred non resta che dichiararsi colpevoli e accettare un esilio di 25 anni in un altro stato. Grazie all'interessamento della lega per i diritti civili, il caso Loving arriverà fino alla corte Suprema.

Articolazione dell’attività proposta:

Mercoledì 24 febbraio 2021

La verità negata - visione film in modalità asincrona

Presentazione e commento del film a cura del prof. Paolo Medici

Il negazionismo: intervento di Bruno Carmi (presidente della Comunità ebraica di Verona)

Ultimo intervento pubblico di Liliana Segre (9 ottobre 2020) - Dibattito

Mercoledì 3 marzo 2021

Lo stato contro Fritz Bauer -visione film in modalità asincrona

Presentazione e commento del film a cura del prof. Paolo Medici Problematica giuridica: intervento della prof.ssa Racanè Patrizia - Dibattito

Mercoledì 10 marzo 2021

Amistad -visione film in modalità asincrona

Presentazione e commento del film a cura del prof.Paolo Medici Problematica storica: prof.ssa Damoli Sofia - Dibattito

Mercoledì 24 marzo 2021

L’amore deve nascere libero - visione film in modalità asincrona

Presentazione e commento del film a cura del prof. Paolo Medici Problematica storica: intervento a cura della prof.ssa La Terza Agata - Dibattito