Cortometraggio contro il razzismo

La classe 3C del Liceo Linguistico ha appena concluso un laboratorio Contro il razzismo e il linguaggio dell'odio, gestito dalla Onlus Le Fate insieme a Ezme Film della durata di 20 ore. 
Il prodotto finale è stato STORIE,  un cortometraggio della durata di 13'29'' interamente girato ed interpretato dagli alunni della classe 3CL.
STORIE riflette sull’Europa che esclude, il pensiero di tipo pregiudiziale, le parole che esprimono discriminazione o antagonismo, lo sfruttamento.
STORIE ci parla dei criteri di inclusione non legati ai comportamenti individuali ma solo alle categorie di appartenenza comunitaria.
L'attività di laboratorio è stata suddivisa in tre fasi:
  • Nella prima fase agli studenti sono stati accompagnati all'introduzione del linguaggio audiovisivo attraverso proiezioni di spot-cortometraggi e video partecipativi riguardanti il tema delle discriminazioni razziali o comunque tematiche collegate ai temi dell’immigrazione. Con l’ausilio delle proiezioni è stato illustrato il tema delle discriminazioni razziali, raccontandone le tipologie e le caratteristiche e dando spazio sia alle definizioni tecniche che al libero racconto di fatti o all’espressione di emozioni e sentimenti da parte dei ragazzi, suscitate dalle visioni o evocate da esperienze personali.
  • Nella seconda fase si è proceduto alla suddivisione del gruppo classe in 4 o 5 sottogruppi. Ciascun gruppo di lavoro ha pensato ad una storia/tema da raccontare, che successivamente è stata presentata al resto della classe. Sono state quindi votate tre storie tra quelle proposte ed sono stati  assegnati dei compiti pratici da realizzare nell' arco del laboratorio per arrivare alla realizzazione di un cortometraggio -documentario.
    Gli alunni sono stati invitati poi a lavorare in gruppi; storyboard, pianificazione, format e realizzazione di un prodotto audiovisivo collettivo.
    Dal secondo incontro in poi, ad ogni incontro l'attività di laboratorio è iniziata con la visione collettiva dei video, favorendo lo scambio di riflessioni e consultazioni sui compiti realizzati, su eventuali modifiche/tagli da effettuare.
  • Nella terza fase si è  dedicato interamente al montaggio, concludendo con la restituzione del prodotto collettivo: "Storie"
    I ragazzi hanno imparato insieme e si sono messi in gioco anche con le loro personali storie. E' stata un'esperienza davvero indimenticabile!

La responsabile del progetto: prof.ssa Almudena Alonso Feito