imagealt

ERASMUS KA229 ITALIA – SPAGNA - UNGHERIA - ROMANIA


Erasmus, Europa, Esperienze, Emozioni: parole con cui vorremmo raccontarvi l’esperienza vissuta all’interno di un progetto Erasmus che, oltre a un gruppo di otto tra studenti e docenti del Calabrese Levi, ha visto protagonisti ragazzi e docenti spagnoli, ungheresi e rumeni.

Dopo aver accolto qui in Valpolicella, lo scorso dicembre, i partner europei, ci siamo incontrati con loro a Pecs, cittadina dell’Ungheria, l’ultima settimana di maggio. A fare da filo conduttore ai nostri appuntamenti sono stati la Flipped Classroom, o classe rovesciata, e l’uso delle nuove tecnologie a scuola; ma a spingere tutti noi a lavorare a questo progetto è stato specialmente il desiderio di conoscere e di vivere nuove esperienze.

Studenti Italiani, Spagnoli e Rumeni sono stati ospitati dagli amici ungheresi con i quali hanno vissuto la quotidianità: le colazioni e le cene in famiglia, comunicando in Inglese ma anche a gesti, con i genitori che talvolta parlavano solamente l’ Ungherese; le ore di lezione a scuola che hanno spesso visto gli studenti in cattedra; lo svago e il divertimento nelle varie escursioni, organizzate per mostrare le bellezze del Paese, ma anche il tempo libero nelle piazze e nei locali di Pecs.

E’ stato bello vedere paesaggi e ambienti nuovi, entrare in contatto con stili di vita e usanze diversi dai nostri, assaggiare i piatti tipici del luogo; ma ancora più bello è stato trovare in ciascuno di noi una tale voglia di stare insieme, di conoscersi e condividere le esperienze, che ci ha fatto superare le difficoltà della lingua straniera. I sei giorni trascorsi a Pecs sono stati intensi e ricchi di emozioni che difficilmente dimenticheremo; abbiamo conosciuto delle belle persone, costruito dei legami che intendiamo mantenere. Ci siamo salutati con il desiderio di ritrovarci. Grazie Erasmus, grazie Europa!

INTERNO_romania